Home StorieStorie di mare Effetto seta

Effetto seta

di Mille Battute

 BACKSTAGE

Effetto seta. L’inconfondibile sagoma dello squalo tigre si staglia imperiosa e immediatamente ruba da sola tutta la scena. I nostri occhi adesso sono per lui e solo per lui, per la sua bellezza inarrivabile, per la sua delicatezza nei movimenti eleganti e per la sua maestosità incomparabile. Ancora una volta abbiamo vissuto attimi lunghi lo spazio di qualche secondo ma talmente nitidi da sembrare un tempo infinito.

 EFFETTO SETA

  Massimo Bicciato

“Riflessi cangianti, colore in movimento, forma indefinibile.
Metallo liquido e riverbero nell’acqua cristallina.
Scatti di luce e ombre saettanti nel bagilore dorato di un maggio tropicale.
Lo squalo seta non si annuncia, si materializza sotto la superficie dell’acqua e inizia la sua danza.
Qualcosa che ricorda un’apparizione fugace come quella dei sogni che si dileguano al mattino.
Percepisce le vibrazioni e pattuglia l’ormeggio con minuziosa curiosità.
Si allontana e sparisce nel blu per rientrare in scena con andamento flessuoso e deciso. Elegantissimo.
Indossa una livrea di seta; quella seta cruda che prende il colore della superficie del mare quando il sole è basso all’orizzonte.
E’ grigio caldo, ambrato, ha riflessi dorati.
All’improvviso si dilegua, lasciando sulla supeficie una scia del colore misterioso della seta.”

 GALLERIA FOTOGRAFICA

  Massimo Bicciato

Post correlati

Questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Per accedere all'informativa clicca sul pulsante "Info". Se sei d'accordo clicca sul pulsante "Accetto".. Accetto Info