Home In evidenza BHUTAN Festival di Primavera

BHUTAN Festival di Primavera

di Mille Battute

 DATA DI PARTENZA

Dal 29 marzo all’11 aprile 2020

 QUOTA DI PARTECIPAZIONE

3.600 euro a persona

 ACCOMPAGNATORE

  Christine Harris. Viaggio in collaborazione con Amitaba Viaggi.

 PARTECIPA AL VIAGGIO

Programma completo e prenotazioni su Terraferma by Compagnia del Mar Rosso

 UN VIAGGIO IN BHUTAN

Un viaggio in Bhutan. Il viaggio si svolge in un momento molto fortunato dell’anno, perché consente di partecipare a quattro affascinanti festival (Cham), ognuno con caratteristiche molto diverse, avendo così l’opportunità di avvicinare nel modo più bello il mondo di Druk Yul, il Paese del Drago.

I QUATTRO CHAM

I quattro Cham si svolgono a Talo, Gasa, a Paro (l’evento folcloristico più famoso del Paese) ed al villaggio di Dzongdraka.
Il primo si svolge presso il collegio monastico di Talo tra i bucolici villaggi dei monti ad ovest di Punakha, in un ambiente rurale tra i più belli; saremo presenti qui per l’apertura, per un primo breve assaggio di questo affascinate mondo culturale.
Il secondo, lo Tsechu di Gasa, si svolge tra i monti a nord di Punakha, dove una strada di recente costruzione consente ora di raggiungere coi mezzi questo remoto Dzong, dove per l’occasione confluisce molta gente dell’etnia Laya che proviene dalle vallate settentrionali a ridosso del Tibet, agghindata con i particolari costumi tradizionali. Ci si ferma qui due notti per seguire i momenti salienti dell’evento, che è particolarmente suggestivo ed ancora poco frequentato dal turismo. Il menù non è ‘fisso’; ma solitamente viene svolta una coloratissima processione dal tempio posto più in alto sul monte fino alla fortezza (dzong), dove viene anche esposta una gigantesca tanka che raffigura lo Shabdrung, fondatore di Druk Yul. La località è di per sé splendida, tra monti pristini, e le persone presenti molto disponibili ed interessanti da incontrare.
A Paro, la cui fama non richiede introduzioni, si sarà presenti per le fasi più importanti del grande festival, con la processione notturna per il Thongdrol e le danze più spettacolari.
L’ultima giornata nel Paese del Drago si trascorre a Dzongdraka, dove tra il piccolo villaggio ed un eremo adagiato in modo spettacolare sulle falesie si svolge un evento fuori dal calendario ufficiale, molto ben svolto ma con una partecipazione fortemente rurale, con un’atmosfera più vicina a quella di una grande festa in famiglia che alla elegante pomposità di Paro.

Post correlati

Questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Per accedere all'informativa clicca sul pulsante "Info". Se sei d'accordo clicca sul pulsante "Accetto".. Accetto Info